Menu

Elimina i batteri della pelle, regola l’attività ghiandolare e la penetrazione dei cosmetici, parliamo dell’alta frequenza, una delle apparecchiature più usate per la pulizia del viso di pelli grasse e con tendenza acneica.

PULIZIA DEL VISO CON ALTA FREQUENZA

 

La pulizia del viso è, probabilmente, il trattamento più importante per prevenire o trattare acne ed impurità cutanee. Un trattamento che permette di purificare a fondo la pelle attraverso la rimozione di cellule morte, punti neri, brufoletti od altri piccoli difetti cutanei. Il concetto di pulizia del viso si spinge ben oltre la semplice eliminazione dello sporco: pulire accuratamente il viso significa prendersi cura di se stessi, preservare la pelle nelle condizioni ottimali e prevenire il deposito di batteri, impurità ed accumuli di sebo sulla pelle del viso.  Per pulire a fondo la pelle, rimuovendo tutti gli inestetismi che acqua e detergenti non sono in grado di eliminare è necessario rivolgersi all'estetista. La frequenza con cui ci si deve rivolgere per questo trattamento è soggettiva, perché varia in base al tipo di pelle: ad esempio, le pelli grasse ed acneiche hanno bisogno di questi trattamenti molto più spesso rispetto ad una pelle normale. Ad oggi i centri estetici più all’avanguardia hanno trasformato la pulizia del viso in un vero e proprio trattamento di bellezza sempre più piacevole e rilassante, infatti sono ormai lontani gli anni in cui l’estetista sottoponeva il viso dei clienti a fastidiose sedute di vapore, nell’intento di combattere i tanto odiati punti neri. Nel corso degli anni diverse tecnologie hanno rivoluzionato il mercato ma c’è un’apparecchiatura che esiste da più di vent’anni e che continua ancora a dare grandi risultati, stiamo parlando dell’alta frequenza.

COS’E' L’ ALTA FREQUENZA?

Questa apparecchiatura utilizza corrente ad alta frequenza e alta tensione, costituita da un unico manipolo che attraverso un’ ampolla di vetro contenente un gas, a contatto con la corrente si ionizza producendo un colore che varia dal viola-blu fino all’arancione. La tonalità cromatica cambia il base al tipo di gas presente nell’elettrodo che può essere argon oppure neon.

COME SI UTILIZZA?

Dopo aver applicato una fiala specifica il manipolo può essere passato sulla cute direttamente a contatto con la pelle oppure a 2-3 mm di distanza dalla superficie cutanea

I BENEFICI PER LA PELLE

I benefici di quest’ apparecchiatura derivano dalla liberazione di ozono che rilascia il manipolo a contatto con la pelle, vediamo tutti i suoi effetti:

Ø  Accelerare la circolazione del sangue con una conseguente ossigenazione della cute

Ø  Regolare l’attività ghiandolare, migliorando le funzioni d’escrezione e d’assorbimento della pelle

Ø  Uccidere i batteri della pelle

Ø  Migliorare la penetrazione dei cosmetici

Ø  Favorire la cicatrizzazione dei brufoli

IL TRATTAMENTO É TOTALMENTE INDOLORE

Quest’ apparecchiatura si utilizza nella fase finale della pulizia viso per pelli miste, grasse o tendenti acneiche e non presenta particolari controindicazioni, ad eccezione dei portatori di pacemaker.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: