Menu

TAMARINDO, IL FRUTTO ESOTICO PER LA PELLE

Il tamarindo, pianta dai tanti benefici, è utilizzato anche in cosmetica grazie alle sue proprietà antiossidanti ed idratanti.

COS’È IL TAMARINDO

Il tamarindo viene chiamato anche “dattero dell’India” poiché da lì proviene. É un albero da frutto tropicale sempreverde con grandi fiori giallo-verde e dei frutti leguminosi color nocciola che al loro interno contengono i semi avvolti da una polpa commestibile e dal sapore acidulo. Un antico proverbio orientale dice: "chi pianta tamarindi non raccoglie tamarindi", la frase si riferisce alla sua lenta crescita, in quanto é un albero longevo che in condizioni favorevoli può arrivare fino ai 150 anni e raggiungere anche i trenta metri di altezza con più di sette metri di circonferenza.

PROPRIETÁ E BENEFICI PER LA SALUTE

Il tamarindo é composto per oltre la metà zuccheri, insieme ad acqua, fibre, proteine e grassi, inoltre contiene amminoacidi ed è ricco di una varietà di sali minerali tra cui abbonda il potassio con fosforo, sodio, magnesio, calcio e selenio. Questo frutto contiene una certa quantità di acido tartarico, responsabile non solo del gusto acido del tamarindo ma anche del suo elevato potere antiossidante, che permette di contrastare l’azione dei radicali liberi e di conseguenza previene l’invecchiamento cellulare.

Vediamo nel dettaglio tutti i benefici di questa pianta per la nostra salute:

Ø  INTESTINO E DIGESTIONE: Il tamarindo si rivela un frutto ideale per risolvere problematiche a livello gastrico ed intestinale, grazie alle sue proprietà lassative e digestive, per questo motivo la marmellata può essere usata anche per stimolare e regolare la motilità intestinale.

Ø  ANTISETTICO: Il frutto lenisce i disturbi urinari (in particolare la cistite).

Ø  RESPIRAZIONE: In caso di problemi respiratori il tamarindo è usato come espettorante per la  bronchite.

IL TAMARINDO IN COSMETICA

L’estratto del tamarindo contiene un polisaccaride ramificato naturale in grado di formare gel viscosi e molto idratanti per la pelle, infatti i polisaccaridi contenuti nei semi del frutto, aiutano a legare l’ acqua necessaria per la corretta idratazione cutanea e formano un film protettivo in grado di ridurre la perdita d’acqua transepidermica. In cosmetica, l’estratto di tamarindo, viene considerato uno degli estratti vegetali che sembrano essere più simili all’acido ialuronico, una componente della nostra pelle che assorbe l’acqua e quindi, ha un ruolo fondamentale per mantenere l’idratazione cutanea.  Purtroppo, l’acido ialuronico diminuisce con l’età a causa dell’invecchiamento, portando ad una disidratazione del derma e alla formazione delle rughe. Recenti studi hanno anche dimostrano come l’estratto di tamarindo sia in grado di garantire un effetto idratante superiore rispetto all’acido ialuronico, quindi i cosmetici contenenti tamarindo aiutano a combattere le rughe ed a donare alla pelle un effetto idratante anche superiore a quello dell’acido ialuronico.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: