Menu

Rassegna “Cineforum Mon Amour” – Febbraio/Aprile

Il Circolo Cinematografico Enrico Pizzuti presenta la nuova rassegna Cineforum Mon Amour 2019 con una serie di otto serate dedicate al cinema d’autore, dal 15 febbraio al 7 aprile alle 21.00 al cinema Turroni di Oderzo.
Si parte venerdì 15 febbraio con La donna elettrica di Benedikt Erlingsson, divertente storia di una donna islandese che lotta per preservare il paesaggio incontaminato in cui vive. Il 22 febbraio Il dubbio - Un caso di coscienza dell’iraniano Vahid Jalilvand racconta la storia di Narima, medico iraniano, alle prese con un problema di coscienza in seguito al suo incidente con un motociclista e la sua famiglia. L’8 marzo, il giorno della festa della donna, un film tutto al femminile: Styx del tedesco Wolfgang Fischer racconta la storia di Rike, una quarantenne appassionata velista che parte per un viaggio in solitaria con la sua barca a vela alla volta dell’isola di Ascensione, un paradiso in terra in mezzo all’Oceano Atlantico, fra l’Africa e il Sudamerica. Il 15 marzo si parla di Sud America per scoprire Una notte di 12 anni di Álvaro Brechner: la storia dell’ex Presidente dell’Uruguay Pepe Mujica e dei suoi compagni tupamaros durante i dodici anni di prigionia e torture. Il 22 marzo Wajib - Invito al matrimonio della palestinese Annemarie Jacir. Una bella e divertente storia ambientata tra le strade trafficate di Nazareth in compagnia di Abu Shadi e suo figlio Shadi. I due, intendi alla consegna degli inviti di matrimonio della figlia e sorella Amal, si confronteranno sui valori e sulla visione della vita che li separano. Con Sami blood, in programma venerdì 29 marzo, la talentuosa regista svedese Amanda Kernel confeziona un’affascinante storia sulla discriminazione del popolo sami nella Svezia degli anni ’30 attraverso il percorso di emancipazione della tredicenne protagonista Ella-Marja. Il 5 aprile il circolo propone un film indiano non distribuito in Italia e presentato alla 72ª Biennale del Cinema di Venezia nella sezione Biennale College, il progetto che promuove i talenti offrendo loro di operare a contatto con i maestri: Hotel salvation di Shubhashish Bhutiani è la storia del vecchio Daya che, sentendo giunta la sua ora, decide di trascorrere gli ultimi giorni di vita all’Hotel Salvation, presso le rive del Gange a Varanasi. Versione originale indiana sottotitolata (dal circolo) in italiano.
Circolo di Cultura Cinematografica "Enrico Pizzuti" Cinema Turroni - Via Garibaldi, 43 - 31046 Oderzo TV C.F. 94064790267

Cronache dal paesaggio. Immagini da Antonioni a Vietri: Il 12 aprile si chiude con una serata in collaborazione con Fondazione Oderzo Cultura dedicata al pittore Tullio Vietri (Oderzo, 1927 - Bologna, 2016) nel contesto di un ciclo di incontri tenuti dal Professor Roberto Costella per scoprire da vicino la vita e l'opera dell'artista opitergino.
La partecipazione agli eventi è gratuita e riservata ai soci del circolo iscritti per l’anno sociale in corso. Il costo della tessera è di 20,00 €.
Nel mesi di aprile e maggio il circolo proporrà il terzo corso di linguaggio cinematografico “Effetto Cinema” tenuto dalla Dott.ssa Elena Grassi, educatore audiovisivo e critico cinematografico. Il corso si svilupperà per 8 mercoledì dalle 20:30 alle 22:30 a partire dal 17 aprile presso il Cinema Turroni e affronterà la prospettiva autoriale nell’analisi dei testi audiovisivi, attraverso la decodifica della cifra stilistica e tematica di sette registi rappresentativi di sette diverse modalità di espressione cinematografica. Non è necessario aver preso parte al corso precedente.
Il costo del corso è di 60,00 € (50,00 € per i soci del circolo iscritti per l’anno 2018/2019) e si attiverà solamente al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni. Per informazioni e iscrizioni: info@enricopizzuti.it, www.enricopizzuti.it, 349.8439043.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: