Menu

Il sindaco Brugnaro: "Grazie di cuore a tutti gli operatori intervenuti, nel momento del bisogno abbiamo dimostrato di essere una città coesa e vitale"

Blackout a Burano, Mazzorbo e Torcello: ora nessuna utenza senza elettricità.

Un intervento coordinato e puntuale per riportare il prima possibile la situazione alla normalità e ridurre al minimo i disagi per i cittadini. Questa notte le isole di Burano, Mazzorbo e Torcello sono state interessate da un black out elettrico che si è concluso questo pomeriggio, quando gli operatori Enel, che hanno lavorato per ore fianco a fianco agli uomini della Protezione civile e della Polizia locale, oltre che alle Forze dell'Ordine, ai vigili del fuoco e ai sanitari del Suem 118, hanno riparato il guasto individuato alla rete. Nel pomeriggio un maxi generatore di energia elettrica da 150 kVA, giunto da Milano, ha comunque garantito l'approvvigionamento a tutte le utenze. Nella prossima nottata tornerà in funzione la linea elettrica "normale", limitando così al minimo eventuali disagi alla cittadinanza.

Fin da subito la macchina dei soccorsi si è messa in moto, tanto che già dalla prima mattinata un quarto della popolazione alle prese con il blocco ha potuto godere di nuovo dell'energia elettrica. Per garantire comunque il servizio, il maxi generatore rimarrà in loco anche nei prossimi giorni, in modo da entrare in funzione subito nel caso in cui si ripropongano problematiche simili.
Durante la giornata altri generatori hanno alimentato gran parte delle cabine elettriche delle isole, mentre la sede locale della Protezione civile di Burano è rimasta a disposizione della cittadinanza tutto il giorno per informare e, eventualmente, consegnare generi di conforto. Anche Veritas ha fornito il proprio contributo: la mancanza di energia elettrica, infatti, ha causato un abbassamento della pressione dell'acqua potabile garantita dalle pompe. Anche in questo caso si è reso necessario predisporre un generatore per ripristinare la normalità.

"Nel momento del bisogno abbiamo dimostrato di essere una squadra coesa ed efficace - commenta il sindaco Brugnaro, che ha coordinato le operazioni sul posto fino a notte inoltrata - operatori Enel, Forze dell'Ordine, vigili del fuoco, i nostri volontari di Protezione civile, Polizia locale: mi sento di ringraziare tutti di cuore per aver lavorato da stanotte mettendo davanti a tutto i bisogni dei cittadini, che hanno dimostrato comprensione e offerto collaborazione. E' così che una Città si mostra viva e soprattutto vitale. Privilegiando il 'fare' alle parole, possiamo superare qualsiasi ostacolo in breve tempo. Un ringraziamento particolare - conclude il primo cittadino - alla ditta che si è prontamente messa a disposizione per trasportare il maxi generatore elettrico da Milano. In questo modo ora abbiamo la sicurezza che nei prossimi giorni nessuno rimarrà senza corrente elettrica".



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: