Menu

Numerosi corsi d'acqua tenuti sotto osservazione. Alberi abbattuti in molte zone dello stivale.

Maltempo in tutta Italia: E’ allerta rossa in sei regioni.

Alberi abbattuti a Cagliari, chicchi di grandine grossi come mandarini ad Alghero, acqua alta a Venezia, fiumi ingrossati in diverse parti della penisola. Sono gli effetti dell'ondata di maltempo che sta investendo l'Italia, da nord a sud. A Posina, nel vicentino, sei persone sono rimaste isolate nelle frazioni a causa di una frana. Diversi i corsi d'acqua tenuti sono stretta osservazione: Adige, Piave, Po', Brenta.

A Manduria, in Puglia, una tromba d'aria, ha causato il crollo del timpano di una chiesa. Mentre a Milano, sono crollati tre alberi che hanno provocato due feriti.

Sempre a causa delle condizioni avverse del tempo, rimangono chiuse le scuole in molte province della penisola. Stop collegamenti con le isole del Golfo di Napoli, sia per i mezzi di navigazione veloce che i traghetti a causa del forte vento di scirocco e il mare agitato.

Situazione critica in Calabria dove si sono verificati numerosi allagamenti, frane e smottamenti su tutto il versante ionico della regione. A Reggio Calabria, il maltempo, ha causato allagamenti e il crollo di enormi alberi che hanno distrutto automobili. Danni e allagamenti anche nel Catanzarese.

Nel centro Italia, in particolare in Toscana, il forte vento che ha raggiunto raffiche superiori a 100 km/h, ha scoperchiato alcuni tetti e sradicato alcuni alberi. In provincia di Grosseto, le piogge torrenziali hanno provocato allagamenti molte zone.

Foto Natalina Da Rold Belluno

Cordevole Sedico Mas (Bl)

Belluno Fiume Piave



Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: