Menu

LA FILODRAMMATICA D’AMPEZZO presenta lo spettacolo BARISTA CERCASI

 Non esiste vita culturale a Cortina senza La Filodrammatica d’Ampezzo. Un sodalizio basato interamente sul volontariato, che da un secolo e più unisce amanti del teatro in uno spettacolo annuale, in ampezzano, l’idioma ladino autoctono della vallata. Quest’anno, però, una grande novità accompagna l’unica rappresentazione dello spassoso “Barista cercasi”, (“Bar dal Giulivo” in ampezzano): per la prima volta, lo spettacolo sarà accompagnato dai sottotitoli “dal vivo” in italiano, a cura di Una Montagna di Libri. Per consentire a tutti gli spettatori di seguire la storia.

L’appuntamento è per giovedì 7 febbraio, ore 21, presso il Cinema Eden di Cortina d’Ampezzo.

La Filodrammatica d’Ampezzo

Rifondata nel 1987, è l’associazione teatrale di Cortina d’Ampezzo da oltre cento anni. Presieduta da Davide Sottsass, ha portato in scena, negli anni, successi come Ra cróš del Griš, Rua babo da r’America, Un telegrama da chera bonanima, Una lampada alla finestra, e tanti altri. “Per la prima volta sarà possibile anche a chi non comprende l’ampezzano seguire uno spettacolo in lingua originale”, afferma Francesco Chiamulera, che con Flora Menardi Diornista ha curato i sottotitoli. “È stato un lavoro divertente e complice, frutto di un sodalizio. Ci ha confermato la bellezza di sentirsi parte, anche per chi non parla correntemente ampezzano, di una comunità”.

Save the date

Prossimo appuntamento di Una Montagna di Libri sabato 9 febbraio 2019. A Una Montagna di Libri Pierluigi Battista racconta la vita da romanzo di Boris Pasternak nel suo nuovo libro che a Cortina sarà un vero e proprio spettacolo: Il senso di colpa del dottor Zivago. Per maggiori informazioni: unamontagnadilibri.it.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: