Menu

Il 23 gennaio alle 21 porta in scena il nuovo omaggio a Lucio Dalla con il concerto

Ron apre la rassegna del teatro Toniolo On stage

“Lucio! a teatro”. È il nuovo omaggio di Ron a Lucio Dalla, in scena mercoledì 23 gennaio (ore 21) al Teatro Toniolo di Mestre per la prima edizione della rassegna “On stage” firmata dal settore Cultura del Comune di Venezia e da Veneto Jazz.
Dopo uno splendido tour estivo culminato con la prima serata Canale 5 andata in onda ad agosto dal Teatro Romano di Verona, Ron porta in teatro il tributo all’amico Lucio Dalla, a cui è stato legato da un lungo sodalizio artistico e che nel 2018 avrebbe compiuto 75 anni.
Il concerto sarà l'occasione per celebrare, a poco più di sei anni dalla scomparsa, il talento di uno dei maggiori fenomeni musicali dell'Italia contemporanea, capace di farsi ricordare per sempre dai fan e dal panorama musicale e artistico del nostro Paese. Oltre al brano "Almeno pensami" presentato a Sanremo 2018, proporrà molti successi intramontabili di Dalla - tra cui "Tu non mi basti mai", "Canzone" e "Attenti al lupo”, “Anima”, “Anna e Marco”, “Futura”, “Henna” e altri celebri brani del cantante bolognese, rivisti e riarrangiati con sonorità vicine al mondo Ron, senza per questo snaturarne l’originale bellezza.
Nel corso del concerto, inoltre, ripercorrerà i mille volti della carriera di Lucio Dalla, svelando aneddoti e storie inconsuete legate alla vita del cantautore in uno spettacolo ricco di emozioni.
“On stage” continua quindi con una programmazione dedicata alle diverse anime del panorama musicale contemporaneo, abbracciando cantautori, rappresentanti del jazz e della world music, autori della scena musicale indipendente. Nel programma il tributo ad Ennio Morricone dell’Ensemble Symphony Orchestra (13 febbraio); la cantante Noa con il nuovo disco “Letter to Bach” prodotto da Quincy Jones (12 marzo); il rock raffinato dei Massimo Volume (11 aprile).
I concerti iniziano alle 21.00.
La rassegna “On stage” è organizzata da Veneto Jazz e dal settore Cultura del Comune di Venezia, in collaborazione con Regione del Veneto, Ministero dei Beni e le Attività Culturali.



Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: