Menu

Autori e Autrici a km 0

Mercoledì 17 in VEZ ci sarà la scrittrice veneziana Marilia Mazzeo

Mercoledì 17 ottobre 2018, alle 18, in Biblioteca VEZ, nell'ambito della Rassegna Autori e Autrici a km 0, la scrittrice veneziana Marilia Mazzeo presenterà il libro Non troverai altro luogo, L’iguana editrice. La scrittrice parlerà del suo romanzo, psicologico ed intimista ricco di colpi di scena e tensione narrativa, ritratto di famiglia della borghesia torinese al giorno d'oggi.

L'autrice ci racconta attraverso le pagine del suo libro ambientato a Venezia la vita di “una madre, Elena di 67 anni, violinista, di un padre Manlio, 69 anni, professore di liceo e studioso di lingue morte, della figlia Marta, 40 anni, impiegata, e del figlio Carlo, 42 anni, progettista di interni”.

Tutto inizia con la scomparsa di Carlo: ha perso il lavoro ed è partito per cercarne un altro, è andato pellegrinando da una città all'altra, da un impiego all'altro, ma nell'ultimo anno ha smesso di dare notizie a casa e di rispondere al telefono. Avviene qui la spaccatura della famiglia Spinazzi. E' da qui infatti che la scrittrice fa iniziare la storia da quando la madre incontra un vecchio amico che non vedeva da tempo e che sarebbe disposto a offrire un buon lavoro a Carlo. Elena si mette dunque in viaggio attraverso il Norditalia ripercorrendo le rare tracce lasciate dal figlio, investigando sui pochi indizi di cui dispone, incontrando le persone che l'hanno conosciuto negli ultimi anni. Durante il viaggio, tra memorie, riflessioni e sogni che ripercorrono e illustrano la storia della famiglia, la protagonista del romanzo incontrerà molte persone, genitori e figli, che le racconteranno la propria storia, costituendo quasi un affresco corale che descrive l'attuale crisi del lavoro e le sue conseguenze nella vita di giovani e meno giovani. Alla fine ritroverà suo figlio, a Venezia, ma imprevedibilmente trasformato. In chiusura i personaggi si ritrovano insieme sull'isola di Lio Piccolo, dove Carlo si è “impantanato” in una sorta di impasse professionale e esistenziale, e dove tutti i conflitti troveranno espressione, ma non soluzione.

Marilia Mazzeo è nata a Ravenna, ma vive a Venezia da molti anni. Dopo aver studiato Architettura ha deciso di cambiare rotta e dedicarsi alla scrittura. Ha pubblicato la raccolta Acqua alta (Theoria 1997), i romanzi Parigi di periferia (EL 1998) e La ballata degli invisibili (Frassinelli 1999) e una serie di racconti, alcuni tradotti in inglese, tedesco e francese, per antologie, giornali e riviste.



Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: