Menu

ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA

A tavola con i campioni della staffetta 4×10 venticinque anni dopo il trionfo Olimpico di Lillehammer

Esiste contesto più appropriato di una tavola imbandita per festeggiare una ricorrenza importante?
Probabilmente no ... ecco allora che l'iniziativa della Delegazione di Cortina d'Ampezzo dell'Accademia Italiana della Cucina risulta decisamente appropriata.
Mentre il centro Ampezzano vive, tra preparativi per i Mondiali del 2021 e candidatura per i Giochi Olimpici del 2026, una stagione di rara intensità sportiva, alla Delegazione guidata da Monica De Mattia non è sfuggito l’ormai prossimo anniversario di uno dei trionfi azzurri più emozionanti di sempre.
Il 22 febbraio 1994, esattamente venticinque anni or sono, la staffetta della 4x10 di fondo composta da Maurilio De Zolt, Marco Albarello, Giorgio Vanzetta e Silvio Fauner, colse una splendida quanto inattesa medaglia d'oro superando i favoriti norvegesi ai Giochi Olimpici di Lillehammer.
Un'emozione ancora ben presente nei ricordi degli appassionati e non, che sarà rivissuta il prossimo 15 marzo presso il prestigioso Hotel de la Poste di Cortina; i "quattro moschettieri" alle ore 19, presentati dal cantòre del fondo azzurro Giovanni Viel, si intratterranno con gli appassionati e successivamente saranno gli Ospiti d'Onore della Conviviale dell'Accademia.
La staffetta dunque si rinnoverà a tavola e non solo metaforicamente: ciascun Olimpionico infatti ha suggerito una pietanza: Maurilio De Zolt il "lancio" con l'antipasto, Marco Albarello il primo piatto, Giorgio Vanzetta il secondo mentre a Silvio Fauner toccherà lo "sprint" del dolce.
L'invito è esteso a tutti gli appassionati; per la partecipazione alla conviviale è necessaria la prenotazione telefonica al 339 1543461.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: