Menu

Nella Sala degli Stemmi è stata presentata la 20^ edizione della Corri Feltre

Corsa, solidarietà e salute in un unico evento domenica 19 maggio.

Lunedì sera nella Sala degli Stemmi del Comune di Feltre è stata presentata la 20^ edizione della Corri Feltre, corsa competitiva e passeggiata/camminata ludico motoria organizzate dal Comune di Feltre con la collaborazione dell’Associazione Giro delle Mura “Città di Feltre”, l’ULSS 1 Dolomiti e C.S.I. La corsa competitiva e passeggiata/camminata ludico motoria si articoleranno su due distinti percorsi di 5 km e 10,5 km, parzialmente chiusi al traffico, con partenza da Campo Giorgio e arrivo al Palaghiaccio.
Alla presentazione hanno portato i loro saluti il sindaco di Feltre Paolo Perenzin, il direttore sanitario dell’ULSS Giovanni Pittoni, la responsabile dell’attività motoria Nicoletta De Marzo, Claudio Dalla Palma per il Provveditorato agli studi e per il Coni, Gigi De Col per il Csi, Fabio Reveane per il Rotary Club, e Franco Magrin per i Vigili del Fuoco.
Quest’anno la Corri Feltre si tinge di rosa per il passaggio del Giro D’Italia, 5 o 10,5 chilometri, correndo o camminando insieme, piccoli e grandi, per una giornata di benessere e allegria. La Corri Feltre, arrivata alla sua 20° edizione, è abbinata per il 7° anno alla “Festa della salute” promossa dall’Ulss 1 Dolomiti, al fine di stimolare la cittadinanza a prendersi cura in modo attivo ad informato della propria salute, di incentivare la pratica dell’attività fisica, di consolidare il rapporto con le associazioni di volontariato e di aumentare la consapevolezza dell’importanza di uno stile di vita salutare ed etico.
Al Palaghiaccio di Feltre, sarà allestita l’esposizione dei lavori realizzati nelle scuole delle provincia durante l’anno scolastico sul tema dell’educazione e promozione alla salute con la guida del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti.
Anche il mondo del volontariato di ambito socio sanitario, risorsa insostituibile, parteciperà con entusiasmo e generosità alla Festa della Salute attraverso una presenza attiva al Palaghiaccio. Saranno presenti con i loro volontari per incontrare e informare i bambini, le famiglie e gli atleti che parteciperanno alla corsa, al fine di testimoniare e sensibilizzare a prendersi cura collettivamente della salute. Primari, medici e infermieri dell’ospedale di Feltre accoglieranno i partecipanti insieme alle associazioni di riferimento per le varie unità operative e sono a disposizione per soddisfare le curiosi.
Al termine della presentazione Piero Slongo, presidente dell’Associazione Giro delle Mura ha premiato i bambini del Concorso “Disegna un logo per il Giro”. Il disegno più votato dalla giuria è stato quello di Lisa De Rocco di Nemeggio, seconda si è classificata Arianna Secco, mentre terza è Alessia Vettorel.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: