Menu

La presidente Damiano alla presentazione dei nuovi dipinti di Clarice Renier all'Ospedale dell'Angelo - Mestre

Progetto di umanizzazione del Reparto di radioterapia

La presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, è intervenuta all'Ospedale dell'Angelo di Mestre alla presentazione dei nuovi dipinti di Clarice Renier, realizzati nell'ambito del progetto di umanizzazione delle sale del Reparto di Radioterapia del nosocomio mestrino. Al simbolico taglio del nastro erano inoltre presenti il direttore della Funzione ospedaliera dell'Ulss 3 Serenissima, Michele Tessarin, il primario del Reparto di Radioterapia oncologica, Imad Abu Rumeileh, la consigliera della Lilt - Lega italiana per la Lotta contro i tumori della sezione provinciale di Venezia, Paola Toniolo, e la consigliera della Municipalità di Chirignago Zelarino Luisa Rampazzo.

"È per me un piacere e un onore - ha esordito Damiano - essere qui oggi per la presentazione della fase finale di un nobile progetto, che ha contribuito a rendere più umano e confortevole un luogo legato alla sofferenza". La presidente ha poi sottolineato l'importanza della sinergia tra istituzioni e associazioni del territorio, per poter offrire ai cittadini servizi sempre migliori. "La collaborazione di lunga data con la Lilt e con l'Ulss 3 in particolare - ha evidenziato Damiano - ha portato, e sono certa continuerà a portare, molti buoni frutti. Penso, ad esempio, all'ultimo progetto realizzato insieme, al Vaporetto rosa, che con le sue cinque tappe in laguna ha offerto alle donne visite gratuite e informazioni sulla prevenzione del tumore al seno".

I 28 nuovi pannelli, animati da fiori, stelle e pesci multicolori, completano il ciclo pittorico dell'artista veneziana - la cui prima tranche era stata inaugurata nell'ottobre del 2016 - realizzati con l'obiettivo di rendere più accoglienti gli spazi del Reparto radioterapico, accompagnando e sostenendo i pazienti oncologici durante il difficile periodo delle terapie.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: