Menu

La nuova palestra, dal costo di 2 milioni e 500 mila euro, doterà la scuola “Rodari” di spazi per le attività di educazione fisica degli studenti e nuova casa per molte associazioni sportive.

AFFIDATI I LAVORI PER LA PALESTRA “RODARI” – JESOLO – CANTIERI AL VIA DA GIUGNO

Pronti a partire i lavori per la palestra della scuola primaria “Rodari” di Jesolo. Chiusa la gara con affidamento dell’opera al Consorzio Nazionale Cooperative di Produzione e LavoroCiro Menotti” di Ravenna che ora attende solo la firma del contratto e poi, tra la fine di maggio e i primi di giugno il cantiere prenderà il via. Tempo un anno e mezzo e i bambini della scuola elementare del centro storico avranno uno spazio tutto per loro, dove poter praticare educazione fisica, così come le associazioni sportive del territorio che potranno disporre di un spazio per lo svolgimento delle attività.

La nuova struttura, dal valore di 2 milioni e 500 mila euro, si svilupperà su una superficie di circa 2000 metri quadri, di cui quasi 1000 dedicati all’area di gioco vera e propria. Sarà fornita di atrio di ingresso per il pubblico con servizi igienici divisi per sesso, ufficio e 4 depositi per materiale e attrezzi, 6 spogliatoi con bagni e docce, 4 per atleti e 2 per arbitri o istruttori, un locale destinato ad infermeria/pronto soccorso con bagno, l’area di gioco e una tribuna per il pubblico con capienza di circa 500 posti e 4 spazi liberi per la sosta delle carrozzine.

L’area di gioco avrà misure di 43,50m X 21,25m e tiene conto delle dimensioni previste per il gioco della pallacanestro, della pallavolo e del calcio a 5, conforme a quanto previsto dai regolamenti tecnici e di omologazione approvati dalle Federazioni Sportive Nazionali (FSN), dalle Discipline Sportive Associate (DSA) e dal CONI.

“Quest’opera era attesa da anni - spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Roberto Rugolotto - e rappresentava un impegno che avevamo assunto verso i cittadini, verso le famiglie, i giovani e le associazioni sportive del nostro territorio. Questo importante investimento doterà la scuola “Rodari” di una sua palestra, evitando agli studenti di doversi spostare nella struttura della “Marco Polo” per la ginnastica e rappresenterà una valvola di sfogo per le numerose attività che vengono proposte ai giovani della nostra città dalle tante associazioni che da tempo chiedevano nuovi spazi. Credo sia una valida testimonianza dell’attenzione che abbiamo verso Jesolo e le sue persone”.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: