Menu

“Ocio che si balla”: l’appuntamento è fissato per martedì 12 febbraio in sala san Leonardo a Cannaregio

Martedì 12 febbraio, in Sala san Leonardo a Cannaregio, dalle 14.45 alle 18, musica, ballo informazione e socializzazione con “Ocio che si balla”, promosso dalla Direzione Coesione sociale del Comune (in collaborazione con la Società di Mutuo Soccorso Carpentieri e Calafati e con il supporto del gruppo Anziani di Cannaregio) nell'ambito delle attività del Progetto “Ocio Ciò”.
Il pomeriggio, allietato dalla musica suonata da Gianni (“One man band”), come di consueto, alternerà il ballo con consigli utili su buone pratiche da adottare per prevenire truffe e furti. “Quali sono i trucchi per evitare di essere borseggiati?”, “In quali posti avvengono più furti?”, “Come comportarsi quando alla porta c’è un venditore?” sono solo alcune delle domande alle quali gli operatori del Comune di Venezia cercheranno di dare risposte e, insieme, consigli pratici da adottare.
L'iniziativa, che in caso di maltempo verrà rinviata ad altra data, è aperta a tutti e gratuita.
Il prossimo appuntamento in Terraferma è fissato invece per martedì 19 febbraio, dalle 15 alle 18, al Palaplip di Carpenedo.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: