Menu

Assegnazione di spazi e locali a favore delle associazioni senza scopo di lucro e degli enti del terzo settore: le domande entro il 2 giugno

Pubblicazione di bando pubblico – Comune di Venezia

L’Amministrazione comunale ha pubblicato un Bando pubblico per l’assegnazione di spazi e locali a favore delle associazioni senza scopo di lucro e degli enti del terzo settore. Molteplici gli obiettivi del bando, che da una parte vuole promuovere l’utilizzo del patrimonio edilizio esistente, soprattutto in uso promiscuo tra associazioni, dall'altra favorire e sostenere specifici progetti rivolti all'intera cittadinanza. Per poter partecipare al bando è necessaria la registrazione al Portale dell'Associazionismo del Comune di Venezia.

Gli spazi disponibili, che si trovano in vari edifici in tutto il territorio comunale, possono essere ottenuti in concessione per tre anni, dall'1 luglio 2019 al 30 giugno 2022. Gli enti interessati dovranno presentare un progetto che descriva gli eventi, le manifestazioni e le attività svolte nell’ultimo triennio, i progetti futuri, dei quali vanno specificate le finalità, le caratteristiche delle attività che si proporranno, i destinatari, con particolare attenzione alle fasce deboli (anziani, disabili, bambini), la disponibilità all’utilizzo condiviso dello spazio richiesto, il coinvolgimento nel progetto di altri soggetti associativi e l’eventuale impegno a provvedere a lavori di manutenzione straordinaria negli spazi assegnati. Le associazioni potranno raggrupparsi temporaneamente in aggregazioni “di scopo” per organizzare e concretizzare, condividendolo, il progetto proposto.

Il canone concessorio annuale e la quota forfettaria dei consumi energetici saranno calcolati ai sensi del Regolamento per la gestione dei beni immobili del Comune di Venezia e, in caso di co-uso dello spazio, secondo i giorni e le ore di utilizzo.

Le domande di partecipazione al bando devono essere presentate entro le ore 22 di domenica 2 giugno 2019, UNICAMENTE ONLINE, accedendo, con le credenziali utilizzate per la registrazione al Portale, alla pagina dedicata sul sito del Comune di Venezia https://www.comune.venezia.it/bando-associazioni e compilando il form in ogni sua parte.
Tutti gli atti e le singole schede dei beni immobili sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Venezia, nella sezione Bandi Immobiliari – Concessioni e locazioni – Procedimenti in corso (https://live.comune.venezia.it/it/2019/05/bando-lassegnazione-di-spazi-e-locali-dellamministrazione-comunale-favore-di-soggetti-terzi).

Dal 10 al 21 giugno la Commissione di gara nominata prenderà visione della documentazione caricata online. Una volta divenuti esecutivi i provvedimenti di aggiudicazione dell’esito della gara, potrà essere firmato il provvedimento concessorio triennale che assegnerà in via formale lo spazio richiesto.

L’Amministrazione comunale si riserva di assegnare gli spazi a proprio insindacabile giudizio, applicando la formula del co-uso nel caso in cui il numero delle domande per l’ottenimento della concessione sia superiore al numero di spazi disponibili e nel caso sia opportuna e conveniente l’ottimizzazione dell’uso degli spazi, anche a fronte di presentazione di istanze per l’utilizzo esclusivo degli stessi. Nel caso in cui il bene immobile da assegnare sia vincolato ai sensi del Codice dei beni culturali, la stipulazione della concessione dovrà attendere l'autorizzazione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, che verrà richiesta dal Comune di Venezia.

 

 



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: