Menu

Soldout nei teatri italiani, in scena a Mestre l’atteso spettacolo del giovane artista piemontese, tra magia, illusionismo e teatro

TEATRO CORSO, IL 12 MAGGIO ARRIVA L’ILLUSIONISTA LUCA BONO

Soldout nei teatri italiani, con 6500 presenze solo a Torino, domenica 12 maggio (ore 21.15) arriva al Teatro Corso di Mestre “L’illusionista”, l’atteso spettacolo del giovane artista piemontese Luca Bono che ha stregato pubblico e critica.

Nel 2010, a soli 17 anni, Bono si è aggiudicato il titolo di Campione Italiano di Magia a Saint-Vincent, affacciandosi a una carriera in continua ascesa.

Con la regia di Arturo Brachetti, che di Luca Bono è direttore artistico, quello che andrà in scena sarà uno spettacolo originale e fuori dagli schemi.

Dimenticate il classico mago con cilindro, bacchetta e frac, perché Luca Bono è sì uno straordinario illusionista, ma soprattutto un ragazzo normale in grado di fare cose eccezionali. All’apertura del sipario le arti magiche trasformeranno la sua normalità in una grande dimostrazione di talento con stile personale ed accattivante. Luca racconta la sua storia di ex corridore di go kart che a seguito di un incidente, e incuriosito dal fratello maggiore, si avvicina al mondo magico scoprendo un universo artistico e culturale impensato. Ma non si tratta di uno show di sole illusioni, bensì di un lavoro teatrale autobiografico con un messaggio forte: mai smettere di inseguire i propri sogni; allenamento, determinazione, motivazione possono fare superare gli ostacoli e far realizzare anche i desideri più impensabili. Al suo fianco Sabrina Iannece, artista ed assistente che da cinque anni lavora con Luca Bono e che in questo spettacolo è co-protagonista.

Uno spettacolo unico che emoziona gli adulti e allo stesso tempo coinvolge e diverte i più giovani, che si lasceranno trasportare in un mondo di illusione, poesia e divertimento in cui sarà davvero difficile distinguere i confini tra realtà e apparenza.



Commenti disattivati

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: