Menu

“Cartoons on the Bay” La 22 edizione a Torino

Si è svolto dal 12 al 14 aprile al Museo Nazionale del Risorgimento di Torino, la 22esima edizione del festival Internazionale Cross - Mediale e della Tv dei Ragazzi, "Cartoons on the Bay"

O.C .- TORINO: Promosso dalla Rai e organizzato da Rai Com. 600 opere in concorso, 50 paesi rappresentati. Tre le aree tematiche principali:
- un programma professionale, con ospiti da tutto il mondo, due concorsi, diverse masterclasses, un Paese Ospite e un Tema dell’Anno come filo conduttore;
- un programma cinema, con anteprime esclusive, film per tutte le età e retrospettive;
- un programma scuole, con anteprime cinematografiche e incontri con i personaggi preferiti dei bambini.


A vincere questa edizione sono stati: la Francia ha vinto in cinque delle nove categorie in corcorso, il Canada premiata nella categoria “Interactive media, il Cile con “The Papernauts”, in gara per la categoria “Live Action/Hybrid”, che vince “per il suo design originale, la Russia con Tweet tweet che nella sezione “Short film” si aggiudica il Pulcinella Award, e gli Stati Uniti che è il vincitore della categoria “VR Cartoons”: è “Là Camila” che i giurati premiano “per l’allegria contagiosa.

Nella categoria lungometraggi, ancora la Francia protagonista che vince La tartaruga rossa, la storia di un naufrago e del suo incontro con una tartaruga che gli cambia la vita.

Inoltre, per l’edizione di quest’anno, il festival ha organizzato presso il Museo del Carcere Le Nuove del capoluogo subalpino, la mostra visitabile dal 12 aprile al 1 giugno: << 1938 - 2018. Ottant’anni dalle leggi razziali in Italia. Il mondo del fumetto e dell’animazione ricorda l’orrore dell’antisemitismo. >>, che riunisce fumetti, clip e opere multimediali create appositamente da più di cento autori.



Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked as *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: